lunedì 27 aprile 2020

27 aprile e una "Bella Ciao" alternativa...

 AMICI MIEI, 
come sapete la domenica sera, ormai da sette domeniche, va in onda la mia diretta Facebook "Live From VillaBac" durante la quale canto le mie canzoni. Col passare delle puntate ho cominciato ad aggiungere rubriche, giochi e tanti momenti in cui posso esprimere la mia creatività, senza alcun filtro! Non è come quando facevo cabaret: fai una battuta, vedi se funziona, la tieni, la butti, la cambi... qui si va in diretta: se funziona funziona, altrimenti ASU TI MAZZE! Per la settima puntata, siccome era dedicata in parte al 25 aprile, ho deciso di fare una cosa davvero particolare e messa su nel giro di poche ore. Molti anni fa per spiegare a una scolaresca come funziona il blues, avevo detto che il blues spesso racconta storie di vita quotidiana, per questo ci sono un sacco di canzoni che iniziano con il verso "I woke up this morning". Per fare una battuta ho detto che "Bella Ciao" inizia con "Una mattina mi son svegliato" e quindi poteva essere un blues. Me lo sono ricordato sabato, mi sono ricordato anche di una vecchia idea che avevo di creare un personaggio che si chiamasse "Leroy Nomane". Come mi capita SEMPRE, due idee nate in momenti diversi d'un tratto si incontrano e scoppia la scintilla!!! Leroy Nomane è un bluesman che canta Bella Ciao in inglese! Ovviamente ho pensato che vivesse in un posto in cui il blues si respira ogni giorno: la Louisiana, New Orleans. Poi il vero colpo di genio: io vivo in un posto che si chiama Morìgino, ma tutti sbagliano e dicono Morigìno. Morì Gino. Morì Luigi. Died Louis... Louisiana = Louisdied!!! E così come Morigino è frazione di Maglie, Louisdied è frazione di New Orleans. Ho creato (in bozza, per ora) una backstory in cui si immagina che Leroy sia effettivamente di origini italiane e che abbia ereditato dai suoi nonni alcuni atteggiamenti tipici dei salentini, per esempio l'attitudine a uccidere i gechi con l'insetticida... Gli ho dato una "veste grafica", bandana, bermuda jeans, maglia aderente e occhiali da sole... mancano solo i tatuaggi ma non avevo tempo per farli. Insomma un bluesman rock (che non si sa mai)
Et voilà!!!

Ecco a voi, Leroy Nomane in "Oh Baby Hi".


_________________
Buona Giornata,
Bac



Nessun commento:

23 Maggio, i Podcast e una riflessione

 AMICI MIEI, vi riporto qui le novità riguardo i miei due Podcast, ospitati dal blog THE ROOM , che come sempre vi consiglio di seguire: non...