lunedì 11 maggio 2020

11 Maggio e un megapostone cumulativo

 Amici Miei, 
Siccome ci sono un po' di novità arretrate, ve le comunico tutte in una volta sola.
Riguardano:
1) i Podcast
2) le Dirette Facebook
3) Il nuovo personaggio-Mito: Leroy Nomane

Andiamo con ordine.

 PODCAST 
Sono online la decima puntata del mio Podcast "Rrobba ti Coma" e la sesta puntata di Pinucciu.
POTETE TROVARE TUTTE LE PUNTATE QUI


 PINUCCIU - SESTA PUNTATA 
Nella sesta puntata di Pinucciu leggo i capitoli da 18 a 21. Pinucciu cade nel tranello tesogli dalla Muscia e dalla 'Orpe, e perde i suoi soldi. Nel tentativo di trovare giustizia si rivolge a un giudice, che però lo condanna a quattro mesi di prigione! Di ritorno verso casa inoltre, il nostro rimane intrappolato in una tagliola e in seguitò sarà costretto a fare da cane da guardia per un contadino... Quante avventure per il nostro Pinucciu!

ACQUISTA "PINUCCIU" http://www.abacedizioni.com/collana-fiabe.html




 RROBBA TI COMA - EPISODIO X 

In questo decimo episodio facciamo un passo indietro nel tempo per vedere come erano realizzate le serie televisive della nostra gioventù, quali erano le strategie narrative degli autori e quelle distributive dei produttori. E come tutto ciò è stato rivoluzionato dall'avvento di Internet e dei servizi streaming, primo tra tutti Netflix.




 Come sempre, 
sotto la mia delirante voce, c'è una colonna sonora leggen... non vi muovete... daria!!!!

01. I’m gonna be 500 miles - The proclaimers (How I Met Your Mother)
02. Starsky & Hutch Main Theme - Tom Scott (Starsky & Hutch)
03. This is the time - Billy Joel (Sentieri)
04. Believe it or not - Joey Scarbury (Ralph Supermaxieroe)
05. The lonely man - Joe Harnell (L’incredibile Hulk)
06. My life is going on - Cecilia Krull (La casa di carta)

Ascoltate i Podcast sul Blog "The Room", condividete, spargete la voce e soprattutto commentate, fatemi sapere se ho detto qualche castroneria, suggerite argomenti per le prossime puntate e date un ascolto alle puntate precedenti!!!


  DIRETTE FACEBOOK  

Dal 5 di marzo, quando si cominciava a paventare l'ipotesi di lockdown, che ancora neanche si chiamava lockdown, ho iniziato una nuova avventura. Invitato, in prima istanza, dall'amico Beppe Elia all'interno della sua diretta Facebook intitolata "C'era una svolta in Salento", ho poi proseguito con cadenza settimanale a proporre uno spazio di canzoni e leggerezza la domenica sera alle 21.00 dalla mia pagina Facebook "Bac-Canale". Tra migliorie continue e tanta creatività e (come vi ho già detto in un precedente post) una presa di coscienza che il mio tanto anelato passaggio dal palco alla rete, per quanto improvviso e non programmato, mi sta piacendo TANTO, al punto da convincermi che può davvero essere la mia nuova strada, domenica scorsa siamo arrivati alla NONA PUNTATA di "Live From VillaBac". Una figata pazzesca, lasciatemelo dire. Domenica prossima andrà in rete l'ultima puntata della Prima Stagione, poi vedremo come potrò continuare in seguito, in quale veste e con quale "format".
Intanto, se volete vedere le puntate, le trovate in versione integrale sulla
Pagina Facebook Bac-Canale cliccando QUI

E nella versione "best of" sul canale YouTube "Bac-Canale" cliccando QUI. 

  LEROY NOMANE  

E proprio durante la puntata di "Live From VillaBac" del 26 aprile mi è venuta l'idea di portare alla ribalta Leroy Nomane, un personaggio il cui nome affonda nella notte dei tempi della mia creatività, ma che non aveva ancora una sua personalità, per cui non si era mai fatto vedere in giro. Ora un'identità ce l'ha: è un cantante folk-rock-blues italoamericano, anzi Salento-americano, che vive in una frazione di New Orleans che si chiama "Louisdied" (Traduci "Morigino"). È stato ospite in tre puntate, e di seguito potete ammirare le sue tre performance, nell'attesa del suo primo (almeno per il mercato italiano) album in studio.





Bene, per ora è tutto. Giovedì 14 settima puntata di "Pinucciu", Sabato 16 undicesimo episodio di "Rrobba ti Coma" in cui parleremo di "Immortalità" e infine Domenica 17 decimo e ultimo appuntamento con "Live From VillaBac", in cui potremo riammirare Leroy Nomane e un piccolo teaser di un'altra cosetta che mi è venuta in testa... perché (non smetterò di ripeterlo) la mia testa non ha mai camminato tanto quanto in questo momento. Sto addirittura raccogliendo frutti seminati 25 anni fa, e Leroy è la prova. Tra l'altro Leroy ha anche dimostrato che non buttare i jeans strappati "perché prima o poi mi serviranno" è stata davvero una scelta saggia, al di là di quello che mi dicevano in famiglia.

"Perché sì che io sono un artista 
e vado a caccia di farfalle, 
e ogni volta che ne acchiappo una 
anche il fiume si ferma a guardare"!!!
_________________
Buona Giornata,
Bac

Nessun commento:

23 Maggio, i Podcast e una riflessione

 AMICI MIEI, vi riporto qui le novità riguardo i miei due Podcast, ospitati dal blog THE ROOM , che come sempre vi consiglio di seguire: non...